Xbox Slim? No, grazie

x360La Playstation – prima versione – dopo alcuni anni di carriera è stata riproposta nella versione rimpicciolita, la PSOne. Anche la PS2 è stata ripresentata in versione Slim e a breve, la PS3 dimagrirà, riproponendosi anch’essa in versione Slim. Niente di nuovo sotto il sole, Sony l’ha fatto con le prime due console; l’idea di rimpicciolire anche la PS3 era, molto probabilmente, in calendario fin dall’inizio. La storia è semplice: progettiamo una console, la produciamo, nel mentre miglioriamo il processo produttivo, e poi la ridisegniamo, più piccola, più bella e – possibilmente – meno costosa; nel frattempo, rinfreschiamo la proposta di mercato, diamo una leggera spinta alle vendite, e continuiamo la battaglia nel mondo delle console.

Qualcuno ora si chiede se anche Microsoft potrebbe seguire una mossa simile, riproponendo una versione più leggera della Xbox 360. Con la prima console non è successo, e probabilmente non succederà nemmeno con la console attuale. Microsoft ha da sempre avuto problemi di surriscaldamento e, anche se ha adottato soluzioni per risolverli – ottimizzazione layout, dissipatore, processo produttivo – il rischio di far svanire la migliorata affidabilità solo per un capriccio di estetica sembra troppo elevato.Dubito che, tuttavia, Microsoft rimarrà inerme di fronte a quello che è pur sempre una nuova mossa della concorrente Sony. Vedremo nuove versioni di Xbox 360? Molto probabilmente si. Sono due i fronti su cui Microsoft si muoverà: giochi, con Natal, e multimedia. Probabilmente sarà il campo multimediale che spingerà l’azienda ad apportare le principali modifiche. L’alta definizione diventa, se pur ancora a rilento, una realtà per sempre più utenti. Alta definizione significa più spazio di archiviazione, quindi non mi stupirei nel vedere modelli dotati di hard disk più capienti. Inoltre, c’è un neo che Microsoft non ha ancora sbiancato: il lettore blu-ray. Lo standard per l’HD è ormai definito, per quanto Microsoft vorrà rimanere fuori dal mercato dei film in alta definizione? Fino a quando, per i videogiochi, basterà un DVD ? Forse passerà abbastanza tempo da lasciare a una nuova console la risoluzione di questi problemi?

Inoltre, espandendo il discorso a tutto il mondo delle console, è decisamente più probabile che MS si focalizzi su un mercato totalmente nuovo – per lei -, cioè quello delle console portatili, che porterebbe ricavi decisamente maggiori rispetto a una nuova console dimagrita.

Insomma, non sembra nell’ordine di idee di Microsoft smagrire una console; piuttosto, si guarda più alla sostanza, e mi aspetterei novità dal punto di vista tecnologico e, soprattutto, di funzionalità aggiuntive. Se il nome “360″ significa “esperienza a 360 gradi”, e l’azienda non si muove a colmare alcune lacune, dovremo sottrarre qualche decina di “gradi” dal nome…

Condividi

  • Facebook
  • Google Plus
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS
  • Pettola

    E invece poi è arrivata :)

  • http://www.tomshw.it/ Andrea Ferrario

    Il concetto di slim è ben differente…