Galaxy Note, un diario per scoprirlo – Giorno 4, l’autonomia

Parliamo di autonomia. Con la batteria al 100% dopo un giorno e 6 ore è stato necessario mettere il Galaxy Note in ricarica. In questo lasso di tempo è sempre stato attivo il Wi-FI, il GPS, il download della posta . L’uso non è stato molto impegnativo. Un’oretta di telefonate, un’oretta di gioco, un’altra oretta circa di posta e navigazione web, una manciata di foto. Come accade solitamente, la connessione 3G e Wi-Fi sempre attiva e il controllo di aggiornamenti e posta elettronica sono i principali responsabili del consumo energetico (schermo a parte).

Nonostante debba ancora avviare i test oggettivi sul consumo, dalla prova d’uso è chiaro che non siamo davanti a prestazioni da record. Mi aspettavo qualcosa di più dalla batteria da 2500 mAh. Purtroppo non è così, e la capienza maggiorata serve solo a tenere a bada uno schermo più grosso.

Il Note, in termini di consumi, si pone quindi nella media. Con un uso più intensivo sarà sufficiente per l’intera giornata e magari qualcosa di più, ma scordatevi i due giorni consecutivi. Di notte dovrete metterlo sotto carica.

L’unica alternativa per aumentare la durata della batteria è disattivare la connessione Wi-Fi dove non necessaria e sincronizzare i dati manualmente. In caso di necessità – per esempio un lungo viaggio – sarà una soluzione accettabile, che estenderà l’autonomia a un paio di giornate.

Condividi

  • Facebook
  • Google Plus
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS

  7 comments for “Galaxy Note, un diario per scoprirlo – Giorno 4, l’autonomia

  1. 23 gennaio 2012 at 09:47

    non esiste uno smartphone con una batteria decente…

  2. 3 aprile 2012 at 21:04

    Per me è ottimo, un giorno e sei ore.. potrebbe essere meno accettabile solo in base ad una supposizione errata in partenza sulla durata supereroica della batteria! E’ di gran lunga migliore della media degli altri smartphone!

  3. Rosario Car
    7 giugno 2012 at 17:56

    durata batteria galax note, samsung e sempre stata spartana per quanto riguarda le batterie infatti rispetto alla maggior parte di altri cellulari le batterie di samsung sono sempre durate la meta’ . la batteria del galax note dura veramente poco , circa 30 minuti di telefonate e va giu in circa sei ore, se fai qualche ricerca su internet allora puoi scordarti di avere un telefono,

  4. Civil_Servant_for_Revolution
    4 luglio 2012 at 15:18

    Scusate, ho un Note nuovo e per ricaricare (a muro) da 15% a 100% ci mette 7 ore!! Ma è possibile? O c’è un difetto? Grazie

  5. Francesco
    16 luglio 2012 at 17:19

    la durata della batteria è nella media come tempi ma molto superiore se pensi che ha uno schermo da 5.3 pollici che da solo quando è acceso consuma il 40% del fabbisogno di energia su minuto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *