Clonare l’hard disk, mai stato così semplice

A volte capita di avere esigenze particolari, come quella di fare una copia 1:1 di un hard disk. Un sistemista ha tutti gli strumenti del caso, ma in un piccolo ufficio, o in rare situazioni personali, un accessorio del genere potrebbe fare comodo. Pensate, per esempio, se dovete configurare una decina di nuovi PC; installare, uno per uno, tutti gli OS e i software non è certo un lavoro da poco. Questo è quello che permette di fare il “Lindy USB 3.0 to 2x SATA Drive & Clone Adapter” – no, nessuna fantasia sul nome, in Lindy si è optato per quello descrittivo.

Basilare e a dir poco, ma è così che deve essere questo prodotto. Da una parte collegate il disco SATA (da 3.5” o 2.5”) che vorrete duplicare, dall’altra il disco di destinazione, che deve essere identico per dimensione, o più capiente. Collegate l’alimentatore e tenete premuto il tasto “Clone” per cinque secondi. Tutto qui. Inizierà la copia bit per bit del disco e a operazione ultimata avrete un disco gemello all’originario.

La connessione USB 3.0, fino a qui, non è servita a un granché, ma è un bene che ci sia perché torna utile in una gestione avanzata dei dischi. Collegando il cavetto al PC, potrete accedere direttamente ai dischi SATA collegati, entrambi, proprio come se fossero dei dischi esterni.

Inutile dire in quali occasioni potrebbe tornare utile, sia nella preparazione di un candidato alla clonazione, sia per il trasferimento di file tra i due dischi. Per effettuare le stesse operazioni dovreste avere a disposizione due enclosure esterni. Insomma, se avete per le mani tanti dischi, o dovete gestire dei piccoli uffici, “Lindy USB 3.0 to 2x SATA Drive & Clone Adapter” tornerà utile in tante occasioni. Il prezzo, poco più di 50 euro.

Condividi

  • Facebook
  • Google Plus
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS
  • Ospite

    Molto interessante, il costo non è spropositato.

  • Altrove

    Completamente inutile.
    Basta collegarli entrambi al pc e far partire uno dei tantissimi software di coling.

  • Altrove

    cloning, ho scritto male.

  • http://www.tomshw.it/ Andrea Ferrario

    Ciao, beh questo è un po’ differente, non necessità di alcuna conoscenza, di aprire il PC e poi si trasforma in una sorta di doppio case esterno per hard disk… senza case :)

  • Anonymous

    Io direi che è molto utile invece, non è l’unico questo, ma l’idea di per sè è buona :)

  • Aurelius

    ok ma quanti GB può contenere?

  • Altrove

    Giusto! Il modo migliore perchè un utonto cancelli tutto senza accorgersene….

  • Altrove

    Dimenticavo … per prendere un hard disk da duplicare lo prelevi SENZA aprire il case???
    E dopo lo lanci dalla finestra o riapri il case per mettercelo dentro?
    E lasceresti i dischi alla molla, senza protezione? Bella roba, davvero ..

  • http://www.facebook.com/andrea.zupo Andrea Zupo