HDMI Switch, per chi ha bisogno di tante porte HDMI

Tutti i dispositivi moderni usano la porta HDMI per trasferire con semplicità audio e video. Console da gioco, smartphone, decoder, computer portatili, capita spesso di trovarsi in situazioni dove i dispositivi che si vorrebbero collegare al monitor o al televisore sono di più rispetto alle porte HDMI realmente disponibili sul TV. La soluzione è passare tramite un sintoamplificatore per gestire le fonti, o usare un sistema più economico come lo switch di Manhattan presentato in questo articolo.

2014-04-15 16.23.15

Il funzionamento è molto semplice, così come l’installazione. Il dispositivo è piccolo e compatto, e dotato di sei porte HDMI, una per collegarlo direttamente alla TV, le altre per collegare altrettanti dispositivi. Nella parte superiore è presente un selettore e sei LED, ad ogni clic del tasto “Select” si seleziona una fonte differente. Ma sarebbe scomodo ogni volta doversi avvicinare alla TV per selezionare la fonte, infatti all’interno della confezione è presente un ricevitore infrarossi e un telecomando.

Lo switch si può posizionare dove meglio si crede, anche nascosto, il ricevitore infrarossi invece vicino al televisore. Con il telecomando di serie, limitato a cinque pulsanti identificati con i numeri dal 1 al 5, potrete selezionare direttamente la fonte che vi interessa.

Nella sua semplicità questo prodotto fa quello che dice, cioè permette di trasformare una singola porta HDMI in ben cinque porte HDMI, risolvendo il problema di chi vuole collegare più dispositivi a un TV dotato di solo una porta HDMI. Questo Switch HDMI 5 input in 1 output con telecomando costa meno di 50 euro.

  1 comment for “HDMI Switch, per chi ha bisogno di tante porte HDMI

  1. antonio librando
    8 ottobre 2018 at 14:35

    non riesco a farlo funzionare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *