Jawbone Up3 e Up Move, i nuovi life tracker

Jawbone è un nome noto nel campo dei life tracker, e con il nuovo UP3 vuole spingere oltre questo concetto. Ho avuto modo di provarlo velocemente durante la presentazione. Prima di tutto il design non diventa solo più elegante, ma sparisce la necessità di scegliere la taglia grazie a un cinturino regolabile. Questa scelta influisce anche sull’indossabilità. Up e Up24 sono un po’ troppo spessi, e più difficili da portare, con UP3 l’esperienza sarà più vicina a quella di un normale braccialetto.

Tecnologicamente il nuovo bracciale sarà in grado di rilevare i battiti cardiaci e la temperatura del corpo, aggiungendo queste informazioni alle classiche. In questo modo sarà possibile avere un controllo migliore sulle proprie abitudini e capire meglio come affrontare potenziali problemi di salute. Tutto rimane memorizzato nell’applicazione, che ora diventa gratuita per tutti i possessori di smartphone e smartwatch.

Interessante anche UP Move, un sensore economico, che rileva i dati base e può essere indossato anche alla cintura. L’ideale per chi si avvicina al mondo dei life tracker. Nel video in questa pagina potete scoprire qualcosa di più dei nuovi bracciali Jawbone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *