Xiaomi YI, l’action cam con il selfie stick

Xiaomi è famosa per i suoi smartphone, ma sta portando in Italia anche altri dispositivi, come una videocamera di sicurezza e anche un’action cam. Quest’ultima si chiama YI, un nome difficilmente pronunciale per un prodotto che costa poco più di 100 euro. Le action cam in questa fascia di prezzo scendono a ovvi compromessi sull’ottica e soprattutto sull’audio, e il modello Xiaomi non fa differenza. L’audio è infatti pessimo, mentre per quanto riguarda le immagini non se la cava male.

Differentemente dai modelli GoPro o altri modelli di fascia bassa, la YI è sprovvista di qualsiasi schermo. Alcune sono dotate di veri e propri schermi LCD, in grado di mostrare oltre alle informazioni di ripresa anche l’immagine catturata, mentre altre, come le GoPro, hanno piccoli schermi che mostrano informazioni sulla modalità di registrazione. L’unico modo per vedere queste informazioni con la Xiaomi è usare uno smartphone, scaricare l’App e connettere cam e telefono tramite una connessione Wi-Fi. Fatto questo sarà possibile vedere un’anteprima dell’immagine catturata o selezionare la modalità: ripresa video o scatto di foto.

xiaomi-yicamera-770x470

In verità è ancora possibile cambiare la modalità interagendo su uno dei pulsanti presenti sulla cam, ma bisogna comunicare tramite beep e segnali luminosi, insomma, non è la modalità più comoda e sicura da usare.

HTB1oUFQHpXXXXcpXpXXq6xXFXXX9

La qualità video non è male, e soddisfacente per chi si avvicina al mondo delle Action Cam e non vuole spendere troppo, mentre potrebbe essere insufficiente per un appassionato. Nella parte inferiore c’è un foro filettato, che permette di collegare la cam agli accessori per fotografia compatibili, o a un selfie stick apposito, già incluso nella confezione della versione “travel”. È disponibile in due colori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *