Chi deve acquistare la Nvidia GeForce GTX 980 TI ?

La Titan X di Nvidia è la scheda a singola GPU più potente del mercato, a un prezzo esorbitante, 1200 euro. Mi dispiace per chi l’ha acquistata, perché Nvidia ha sfornato il modello GTX 980 Ti, che costa circa 300 euro in meno e che è in grado di offrire le stesse prestazioni. Non proprio le stesse, ma qualche misero punto percentuale non si può definire una grande differenza. Certo offre meno memoria e ha un piccola parte del chip GM200 disabilitata, ma con i giochi queste differenze si riflettono in una manciata di FSP in meno.

geforce-gtx-980ti-front-01fc6d9667d0a78a4519755bc6e6275bb

Se invece la confrontiamo con la 980, per un sovrapprezzo di un centinaio di euro circa, l’incremento di prestazioni è di circa il 25% a risoluzione 2K, e un po’ meno a risoluzione 4K. Ed è per questo che la 980 Ti è oggi la scheda migliore per chi vuole giocare a risoluzione 4K. Se gli FPS in più a risoluzione Full HD o 2K non fanno una reale differenza, poiché anche la 980 è in grado di offrire abbastanza prestazioni per gestire i giochi con elevate impostazioni di qualità a un frame rate più che giocabile, a risoluzione 4K la differenza è tra poter o non poter giocare a un gioco, ovviamente con impostazioni di qualità elevate.

E non a caso Nvidia esce oggi con questa scheda, poiché rispetto al passato i monitor 4K sono ora più economici, si trovano a partire da poco più di 300 euro. Tutto combacia, a pochi mesi dall’uscita della Titan X ecco una scheda più accessibile come prezzo (anche se costa ancora un botto), l’ideale per giocare a risoluzione 4K. E questa è la risposta alla domanda “chi dovrebbe acquistarla?”, chi vuole una scheda a singola GPU per giocare con tutti i giochi al massimo della risoluzione e qualità. Se non è questa la vostra necessità e avete un monitor Full HD e vi sta bene così, state tranquilli, non avete bisogno di questa scheda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *