Home » economia » Ecco il perché del nome Bing

Ecco il perché del nome Bing

Salta fuori che Bing si chiama così perché è un nome facile da ricordare è perché può diventare un verbo. È un cosa tipica dell’inglese, dove “Googlare” qualcosa è sinonimo di fare una ricerca in Internet.

Steve Ballmer e la sua squadra sperano che un giorno, quanto prima, la gente “binghi” una ricerca. Una strada tutta in salita, visto che prima devono convincere gli utenti a usare Bing. Un vantaggio però già ce l’hanno: “bingare” è pronunciabile in tutte le lingue latine, senza farsi venire i crampi alla lingua.

Potrebbe anche funzionare, se non fosse che poi hanno appiccicato il nome di un nuovo servizio su un vecchio motore di ricerca, tranne che in qualche paese. Così la gente, oggi, “binga” una ricerca e dice “che schifo”, coma faceva con LiveSearch, senza sapere che non è cambiato nulla, salvo l’acconciatura.

PS: salta fuori che Bing è anche il cognome di una pornodiva. La ricerca dell’immagine per questo post è stata piuttosto divertente, e il logo giusto è saltato fuori alla quarta (!) pagina. Sarà un dispetto di Google?

Ecco il perché del nome Bing Reviewed by on . Salta fuori che Bing si chiama così perché è un nome facile da ricordare è perché può diventare un verbo. È un cosa tipica dell'inglese, dove "Googlare" qualcos Salta fuori che Bing si chiama così perché è un nome facile da ricordare è perché può diventare un verbo. È un cosa tipica dell'inglese, dove "Googlare" qualcos Rating:
scroll to top