Home » economia » Google vuole rubare un avvocato al Dipartimento di Giustizia

Google vuole rubare un avvocato al Dipartimento di Giustizia

Google cerca un principe del foro, un avvocato che ne sappia parecchio di privacy e dati sensibili, e che, immagino, gli farà da scudo se e quando ce ne sarà bisogno. Vale a dire un giorno sì e l’altro pure.

L’annuncio di lavoro è piuttosto chiaro, vogliono qualcuno che abbia lavorato del dipartimento di giustizia, o in un’agenzia legata al governo USA.

A che gli serve? Google ha a che fare con rischi legali di continuo, in parte perché è quasi monopolista nel settore della ricerca, in parte perché maneggia i dati personali di milioni di persone, e in parte perché ogni tanto, spesso, tira fuori qualcosa che fa drizzare le antenne all’autorità antitrust.

Tutto semplice, così come il più curioso dei requisiti, aver lavorato per il dipartimento di giustizia. L’avvocato che avrà il posto, e di certo si presenteranno in molti, sarà un’incarnazione degli insegnamenti di Sun Tzu. “Conosci il tuo nemico”, perché così ci salverai le chiappe.

Google vuole rubare un avvocato al Dipartimento di Giustizia Reviewed by on . Google cerca un principe del foro, un avvocato che ne sappia parecchio di privacy e dati sensibili, e che, immagino, gli farà da scudo se e quando ce ne sarà bi Google cerca un principe del foro, un avvocato che ne sappia parecchio di privacy e dati sensibili, e che, immagino, gli farà da scudo se e quando ce ne sarà bi Rating:
scroll to top