Home » Carta Stampata » L’accelerometro accelera il telefonino. Accipicchia.

L’accelerometro accelera il telefonino. Accipicchia.

Sul Corriere della Sera di lunedì 20 luglio ho letto che il nuovo smartphone HTC Hero è molto veloce. Questo grazie all’accelerometro integrato, che rende più rapida la navigazione tra i menù. Caspita, stupido io a pensare che l’accelerometro servisse a rilevare i movimenti del telefonino, per esempio per ruotare in automatico lo schermo, come accade nell’iphone.

Del resto lo dice la parola: accelerometro, accelera. Il potenziometro dà più cavalli, l’oscilloscopio misura l’efficacia delle sedie a dondolo, il petaflop è la difficoltà a trattenere i gas intestinali e lo spettroscopio lo usavano i ghostbusters per scovare  fantasmi.

Lo stesso sfortunato articolo, che si permette perfino di analizzare i dispositivi e consigliare pro e contro, emulando sapida competenza, ci descrive i vantaggi della tastiera QWERTY. Peccato però che l’autore scriva qUerty con la U di “Urca che strafalcione”. Infine scopriamo che la luce incidente diminuisce la lumonosità dello schermo di questo telefonino. Ah sì? E che vuol dire?

Direte voi, ma con la gente che non arriva a fine mese, la crisi, la congiuntura, la prova del bikini, saranno questi i problemi veri? La mia unica speranza è i quotidiani per  i grandi temi come politica, medicina, sociale usino maggiore competenza e volontà di approfondimento.

Non dico molto, almeno provare a cercare su google un termine che non si conosce, prima di inserirlo in un articolo.

L’accelerometro accelera il telefonino. Accipicchia. Reviewed by on . Sul Corriere della Sera di lunedì 20 luglio ho letto che il nuovo smartphone HTC Hero è molto veloce. Questo grazie all'accelerometro integrato, che rende più r Sul Corriere della Sera di lunedì 20 luglio ho letto che il nuovo smartphone HTC Hero è molto veloce. Questo grazie all'accelerometro integrato, che rende più r Rating:
scroll to top