Home » Social Network » Bill Gates molla Facebook. A quando il social di Microsoft?

Bill Gates molla Facebook. A quando il social di Microsoft?

Bill Gates che abbandona Facebook va in prima pagina sui quotidiani italiani. Il cofondatore di Microsoft lamenta che, per state dietro al social network, che ha superato i 250 milioni di utenti, perdeva troppo tempo.

La notizia vera è che per i caporedattori dei quotidiani oggi la “cronaca” dalla Rete è sugosa al pari delle relazioni amorose del principino William d’Inghilterra e delle preferenze sessuali delle pecorelle dell’Essex.

Difficile dar torto allo zio Bill, oggi il tempo a disposizione è sempre di meno, e i cinque minuti necessari per avviare un Notebook con Windows Vista non aiutano.

Certo, se Facebook invece che libero concorrente, fosse di proprietà di Microsoft, gestire 10.000 richieste d’amicizia sarebbe pesato di meno all’ex patron della società di Redmond.
Chissà che questa frecciata al mitico Facebook non sia solo la preparazione del terreno per l’avvento del social network “Made in Redmond” e chiamato Vine, in test da qualche mese.

Sarebbe una mossa di marketing un po’ meschina. Stento a credere però Gates faccia certe dichiarazioni in libertà, ovvero senza una precisa strategia dei suoi addetti stampa e marketing.

Bill Gates molla Facebook. A quando il social di Microsoft? Reviewed by on . Bill Gates che abbandona Facebook va in prima pagina sui quotidiani italiani. Il cofondatore di Microsoft lamenta che, per state dietro al social network, che h Bill Gates che abbandona Facebook va in prima pagina sui quotidiani italiani. Il cofondatore di Microsoft lamenta che, per state dietro al social network, che h Rating:
scroll to top