Home » privacy » I bambini in spiaggia sono 1.0, anche meno

I bambini in spiaggia sono 1.0, anche meno

Una bambina di 16 mesi cammina per la spiaggia, seguita dai genitori a breve distanza. Si avvicina ad un gruppo di bambini più grandi, che giocano con la sabbia, dove hanno fatto un grosso buco. La piccola, con due grandi occhioni tra il grigio e il blu, è abituata a giocare con i suoi coetanei, i vicini di casa e i compagni d’asilo, e a prendere i giocattoli che si trovano in giro, soprattutto se non sono nelle mani di nessuno.

Ma qui è diverso, qui le dicono "no no, è mio", oppure "lasciami stare", o ancora "non mi rovinare il castello". Insomma, rifiutano la sua compagnia, rotondamente.

La bambina è ancora piccola, o è semplicemente molto forte, e sembra non notare nulla, quando sua madre la prende per mano e si allontana, con il cuore a pezzi.

I bambini sulla spiaggia sono 1.0, giocatori che si fermano alla campagna in singolo, e non collegano la console al modem. Cosa succede, poi, che li porta, nel giro di 15, 20 anni, a voler condividere anche le cose più intime con gente che appena conoscono, e ogni mezzo possibile?

Come si diventa 2.0?

I bambini in spiaggia sono 1.0, anche meno Reviewed by on . Una bambina di 16 mesi cammina per la spiaggia, seguita dai genitori a breve distanza. Si avvicina ad un gruppo di bambini più grandi, che giocano con la Una bambina di 16 mesi cammina per la spiaggia, seguita dai genitori a breve distanza. Si avvicina ad un gruppo di bambini più grandi, che giocano con la Rating:
scroll to top