Home » Tecnologia » Nokia Home Music, strafiga ma inutile (per me)

Nokia Home Music, strafiga ma inutile (per me)

Sto per traslocare, mi guardo intorno e vedo come abbia tanti oggetti vecchi che mi circondano. In particolare, ho uno stereo Philips che sarà del 1996. Funziona….ma mi chiedo: che ci faccio? Rimane pressoché spento sempre. E poi mi sa di vecchio…. la voglia di essere "up to date" c’è. Il trasloco, non lo nego, è anche un passo che significa lasciarsi indietro il vecchio per il nuovo.

Beh, in tema di radio innovative, qualche tempo fa mi è cascato l’occhio sulla Nokia Home Music, una soluzione decisamente interessante, ma alquanto costosa, motivo per cui mai entrerà in casa mia. Nulla mi vieta, però, di parlarvene.

nokia-home-music

Tra le sue caratteristiche abbiamo uno schermo grafico multimediale a colori (3,5", 320 x 240 pixel 24 bit colori RGB), degli altoparlanti e la possibilità di riprodurre lo streaming di programmi radio Internet, podcast e musica dal Web, dal telefono cellulare e dal PC compatibile. Un telecomando permette l’uso a distanza, un jack da 3,5 mm permette di usare gli auricolari e, non plus ultra, c’è anche la radio FM!!!

Come radio, è completa. Il tutto in dimensioni di 281 mm x 130 mm x 162 mm e peso di 2,8 chilogrammi. Non mancano USB, Wi-Fi ed Ethernet. Di certo, è interessante. Finché Radio 24 trasmette online e me la sento sul lettore portatile, però, non vedo che uso farne. E voi?

Clicca qui per il video dimostrativo di Nokia Home Music

Nokia Home Music, strafiga ma inutile (per me) Reviewed by on . Sto per traslocare, mi guardo intorno e vedo come abbia tanti oggetti vecchi che mi circondano. In particolare, ho uno stereo Philips che sarà del 1996. Sto per traslocare, mi guardo intorno e vedo come abbia tanti oggetti vecchi che mi circondano. In particolare, ho uno stereo Philips che sarà del 1996. Rating:
scroll to top