Home » Intel » Intel compra Nvidia? Improbabile

Intel compra Nvidia? Improbabile

In questi giorno sul web e nell’ambiente giornalistico industriale si è parlato molto della possibilità dell’acquisizione di Nvidia da parte di Intel. Uno scenario possibile, come ho già accennato in un altro post, ma a mio giudizio attualmente improbabile.

Alla fine continueranno a fare a cazzotti...forse per molto tempo

Alla fine continueranno a fare a cazzotti...forse per molto tempo

La chiacchiera da bar è iniziata dopo che Intel ha annunciato la cancellazione della prima generazione di Larrabee, la scheda video dedicata basata su architettura x86 pensata per il settore videogiochi e quello HPC, ovvero i supecomputer. Questo passo falso ha sollevato più di qualche dubbio sul fatto che Intel riesca a fare bene – e da sola – nel settore della grafica. E come AMD qualche anno fa con ATI, Intel potrebbe acquistare Nvidia. I capitali non mancano, ma la notizia avrebbe del clamoroso. Pensate alla creazione di questi due poli colossali.

È certo, però, che la difficoltà di Intel si sposa bene con i punti di forza di Nvidia. Se la vediamo dall’ottica di Nvidia, invece, unirsi a Intel potrebbe essere la cosa migliore, perché permetterebbe all’azienda di salvare la divisione motherboard (un ramo secco a causa dell’ostruzionismo di AMD e Intel) e di poter combattere, con ancora maggior budget, con la divisione grafica AMD (ATI).

Domattina mi alzo e leggo che Intel ha acquisito Nvidia. La mia faccia

Domattina mi alzo e leggo che Intel ha acquisito Nvidia. La mia faccia

C’è un piccolo e non indifferente particolare, però. Lo sottolinea anche John Peddie, analista industriale: Nvidia odia Intel e le due Corporation hanno filosofie totalmente differenti. Sarebbe come mettere insieme il diavolo e l’acqua santa. Peddie afferma, inoltre, che le due aziende faticherebbero ad accordarsi sul prezzo e che qualsiasi azione amichevole od ostile di Intel verso Nvidia finirebbe probabilmente con un buco nell’acqua.

“Il consiglio e gli azionisti di Nvidia non approverebbero un’acquisizione amichevole di Intel. Nvidia ha una tecnica di votazione che ritarderebbe qualsiasi tentativo ostile per oltre un anno”, ha detto Peddie, concludendo che a suo giudizio Intel non pensa proprio ad acquisire Nvidia, perché non crede che la strada intrapresa dall’azienda nelle architetture grafiche sia quella più corretta.

Io, per ora, la vedo come l’analista. In redazione ci siamo confrontati e anche se Roberto (Buonanno) è possibilista, io credo che i tempi non siano maturi. L’inizio del 2010 sarà cruciale: se le schede video Nvidia basate su architettura Fermi arriveranno sul mercato e saranno competitive, non credo all’acquisizione. In caso di flop o altri intoppi, allora, Intel potrebbe anche tentare l’ardua via, giusto per sbarazzarsi di un possibile fastidio.

Voi cosa ne pensate?

Intel compra Nvidia? Improbabile Reviewed by on . In questi giorno sul web e nell'ambiente giornalistico industriale si è parlato molto della possibilità dell'acquisizione di Nvidia da parte di Intel. Uno scena In questi giorno sul web e nell'ambiente giornalistico industriale si è parlato molto della possibilità dell'acquisizione di Nvidia da parte di Intel. Uno scena Rating:
scroll to top