Home » Tecnologia » Un anno migliore per la tecnologia

Un anno migliore per la tecnologia

Buon 2010, ma è già tempo di ripartire con rinnovato entusiasmo e quindi basta brindisi, champagne e cenoni di fine anno. Il 2010 lo voglio affrontare, se possibile, con ancora più attenzione e decisione nel campo lavorativo. Il 2010 è l’anno della ripresa (così si dice) e se assommeremo i miei sforzi a quelli dei miei colleghi (per i quali garantisco io o frustrate a colpi di cotechino…), sarà sicuramente una nuova interessante cavalcata nel corso di un bellissimo anno.

Babbo Natale... nei pacchi le novità del 2010, da scartare nel corso dell'anno!

Babbo Natale... nei pacchi le novità del 2010, da scartare nel corso dell'anno!

Non parliamo, però, di lavoro in senso stretto, ma guardiamo a ciò che vedremo in questi primi mesi del 2010. Si apre con l’immancabile CES di Las Vegas, una manifestazione dove è destinata a farla da padrona Intel, con novità su molti fronti. Gli avversari non resteranno a guardare, ma gran parte delle novità proposte dai vari produttori avranno nel cuore la tecnologia della casa di Santa Clara.

A catturare la mia attenzione, però, è sempre Nvidia, la cara vecchia Nvidia, che con il nuovo chip grafico (ribattezzato Fermi) si prepara – a quanto dicono loro – a stabilire una nuova pietra miliare nella grafica e a far imporre, definitivamente, le GPU (anche se sarebbe meglio chiamarle GPGPU..vecchia questione) sul calcolo generico rispetto ai processori. Proprio questo punto rischia di far entrare in rotta di collisione Nvidia e Intel. L’avevo detto…lo ripeto e per ora sto a guardare.

E poi, ci sono Apple e Google, altre due realtà che si stanno battendo nel mondo della telefonia cellulare e, a breve, anche con i computer (netbook o tablet che siano). Microsoft sembra quasi esclusa da tutto questo giro (il colpo, Windows 7, è già stato sparato), ma mai sottovalutare i ragazzi Redmond. MAI. Ne vedremo delle belle.

Infine, una piccola parentesi sui videogiochi. Sarà l’anno di Microsoft Project Natal e della PSWand (come diavolo si chiamerà non lo sa nessuno) di Sony, ovvero le risposte dei due colossi al controller innovativo della Wii. Con 4 anni di distanza, quasi, ma meglio tardi che mai, no? Project Natal non prevede controller e, per me, è certamente la tecnologia più interessante. Non vi nascondo che temo possa nascere con qualche imperfezione, ma anche in questo caso, chi vivrà vedrà.

Insomma, la carne al fuoco c’è, certamente più del 2009. Come detto, sotto con il lavoro, rimbocchiamoci le maniche.

Un anno migliore per la tecnologia Reviewed by on . Buon 2010, ma è già tempo di ripartire con rinnovato entusiasmo e quindi basta brindisi, champagne e cenoni di fine anno. Il 2010 lo voglio affrontare, se possi Buon 2010, ma è già tempo di ripartire con rinnovato entusiasmo e quindi basta brindisi, champagne e cenoni di fine anno. Il 2010 lo voglio affrontare, se possi Rating:
scroll to top