Home » film » Avatar, figata, ma il 3D deve migliorare

Avatar, figata, ma il 3D deve migliorare

La settimana scorsa sono andato a vedere Avatar, come suppongo abbia fatto gran parte degli utenti del nostro sito (più qualche altra milionata di italiani che ancora non ci leggono). Il film, l’evento di questo inizio 2010, a me è piaciuto una cifra. C’è chi ha detto che la trama è uguale a Pocahontas, che è scontata. Vero, ma è un delitto? A me è piaciuto da matti – forse sono un fottuto sentimentale.

avatar
Digitalmente è un film superbo, la cosa migliore che abbia mai visto, i paesaggi lasciano a bocca aperta e le scene di guerra, con razzi ed esplosioni, sono fantastiche. E qui vengo alla considerazione sul pezzo forte, il 3D. Mi trovo concorde con Andrea, quando dice che i colori del film ne risentono e che le fasi di azione concitate diventano difficili da seguire. Il film, forse, è più bello in “2D”. È verissimo anche che il 3D, attualmente, stanca gli occhi – e non so se sia da correlare al film, ma dopo averlo visto ero un po’ stordito.

Detto tutto questo, invito chi non l’ha visto a farlo, perché da qui parte l’evoluzione del cinema dei prossimi anni: il 3D migliorerà, forse non avremo più bisogno degli occhialini e Avatar ci parrà un film realizzato con tecniche dozzinali. Intanto, però, battiamo le mani a quel folle di James Cameron….

Avatar, figata, ma il 3D deve migliorare Reviewed by on . La settimana scorsa sono andato a vedere Avatar, come suppongo abbia fatto gran parte degli utenti del nostro sito (più qualche altra milionata di italiani che La settimana scorsa sono andato a vedere Avatar, come suppongo abbia fatto gran parte degli utenti del nostro sito (più qualche altra milionata di italiani che Rating:
scroll to top