Home » gadget » Vivavoce in auto senza bluetooth e senza spendere

Vivavoce in auto senza bluetooth e senza spendere

iphone-4-completoUsare il cellulare in macchina è un affare delicato. Una volta era comune vedere gente che con una mano teneva il telefono e con l’altra guidava. Capita ancora oggi, ma per fortuna sempre meno. È pericoloso, oltre che proibito. La prima alternativa che si è diffusa erano gli auricolari. Ci sono quelli con i fili, che generalmente si trovano nella scatola del telefono, e quelli senza fili, che usano la tecnologia Bluetooth. I primi in macchina sono terribilmente scomodi, e anche questi sono proibiti, proprio perché i fili disturbano la guida. Gli auricolare BT invece sono permessi. Non sono molto comodi, ma nella maggior parte dei casi funzionano: si accoppiano a un telefono, e ogni volta che si sale in macchina potete usarli per le vostre chiacchierate di viaggio. E se ne trovano per meno di dieci euro. Ora la tendenza è però per il vivavoce. Ce ne sono di due tipi: gli apparecchietti separati, e quelli integrati nell’impianto audio dell’auto stessa. In entrambi i casi si usa il Bluetooth. La differenza è che i vivavoce separati si comprano anche al supermercato, costano anche meno di 30 euro, e di solito si montano sull’aletta parasole. Sono composti di un altoparlante […]

Vivavoce in auto senza bluetooth e senza spendere Reviewed by on . Usare il cellulare in macchina è un affare delicato. Una volta era comune vedere gente che con una mano teneva il telefono e con l’altra guidava. Capita a Usare il cellulare in macchina è un affare delicato. Una volta era comune vedere gente che con una mano teneva il telefono e con l’altra guidava. Capita a Rating:
scroll to top