Assedio alla rete: la notte è ancora lunga
  • Rete sotto assedio: Tim Berners-Lee a tutto campo contro i nemici del web
  • Rete sotto assedio: YouTube è come la televisione?
  • Rete sotto assedio: si all’autoregolamentazione ma chi parla a nome degli utenti?
  • Rete sotto assedio: l’apologia di reato e l’”aggravante” Internet
  • Rete sotto assedio: l’arresto di Iannelli è la dimostrazione dell’inutilità di provvedimenti speciali per combattere chi vìola la legge su e tramite Internet
  • Rete sotto assedio. Un nastro verde, come in Iran
  • Rete sotto assedio: intervento dell’Ordine nazionale dei giornalisti
  • Rete sotto assedio: intervista alla Radio Vaticana
  • Rete sotto assedio. Il bambino e l’acqua sporca
  • Articoli correlati elaborati dal plugin Yet Another Related Posts. " />
    Home » APPROFONDIMENTI » Assedio alla rete: di nuovo il bollino di qualità ai giornali!

    Assedio alla rete: di nuovo il bollino di qualità ai giornali!

    Sarà un caso, ma se uno fa il sottosegretario con delega all’editoria, la prima cosa che gli viene in mente è cercare di mettere lacci e lacciuoli a Internet. Ci aveva già provato nel 2008 Ricardo Franco Levi (PD). Vuole riprovarci Giovanni Legnini (anche lui PD), che oggi sul Corriere della Sera la spara grossa. Dice

    Condividi in rete

    • Facebook
    • Twitter
    • Google Plus
    • RSS
    Assedio alla rete: di nuovo il bollino di qualità ai giornali! Reviewed by on . Sarà un caso, ma se uno fa il sottosegretario con delega all’editoria, la prima cosa che gli viene in mente è cercare di mettere lacci e lacciuoli a Internet. C Sarà un caso, ma se uno fa il sottosegretario con delega all’editoria, la prima cosa che gli viene in mente è cercare di mettere lacci e lacciuoli a Internet. C Rating:
    scroll to top