da Glasslands “Edge Of Tomorrow”, la formula vincente del cinema vivi-muori-ripeti

“Edge Of Tomorrow”, la formula vincente del cinema vivi-muori-ripeti

Il nuovo film di Doug Liman si addentra in un territorio fantascientifico ostico forte della presenza di attori come Tom Cruise e Emily Blunt. Vediamo se la macchina hollywoodiana ha rispettato le fantascientifiche aspettative!
da Glasslands “The Amazing Spiderman 2″, il ritorno del vostro amichevole Spiderman di quartiere

“The Amazing Spiderman 2″, il ritorno del vostro amichevole Spiderman di quartiere

Dove avevamo lasciato il nostro amichevole Spiderman di quartiere? Beh, non certo nelle migliori condizioni. Non a livello di trama si intende, Spidey è abituato, ha certo visto giorni peggiori di questi. La morte del padre della sua Gwen sicuramente non può averlo lasciato indifferente, però le cose tutto sommato, nelle sue nuove vesta di protettore […]
da Glasslands

‘La Fine del Mondo’ arriva e ci uccide di risate!

L'ultima pallottola vagante è finalmente sparata! Il terzo e ultimo capitolo della 'trilogia del cornetto' è ora in sala libero di portarci nell'apocalisse più divertente che mai avremmo potuto immaginare.
da Glasslands ‘La notte del giudizio’, l’anti-crisi secondo l’America sta nello sfogarsi un po’!

‘La notte del giudizio’, l’anti-crisi secondo l’America sta nello sfogarsi un po’!

Il nuovo lavoro di James DeMonaco ci tenta di propinare la sua pillola critica tramite una rilettura fantasiosa, ma dalla lettura neanche troppo stratificata, della violenza in America e sulle reazioni del governo
da Glasslands “Pacific Rim”, il ritorno del cinema dello “Wow!”

“Pacific Rim”, il ritorno del cinema dello “Wow!”

Il nuovo film prodotto, diretto e sceneggiato da Guillermo Del Toro. Un film che per quanto possiate odiare robottoni, mostri e nerdate varie, vi farà pronunciare comunque quella parola che nelle sale cinematografia si faticava a sentire forse da un po': "Wow!"
da Glasslands “After Earth”, la paura del dopo-Terra

“After Earth”, la paura del dopo-Terra

L'ultimo film del controverso regista M. Night Shyamalan arriva nei cinema e ci mostra come la relazione tra uomo e paura, sia uno scontro tanto rurale quanto fantascientifico.
da Glasslands “Oblivion”, colpe e meriti dell’ essere un “buon” film

“Oblivion”, colpe e meriti dell’ essere un “buon” film

La fantascienza è una creatura poco addomesticabile. Ti può mordere sempre, in qualunque caso, come non ti può mordere mai. Ti può però anche accarezzare quando meno te l'aspetti. Questo Oblivion, nuovo film di Joseph Kosinski con protagonista Tom Cruise, cosa si sarà meritato?
da Glasslands “La Madre”, 3/4 di horror e 1/4 di fiaba

“La Madre”, 3/4 di horror e 1/4 di fiaba

Il film prodotto da Guillermo del Toro tratto dal corto "Mamà" con alla regia il suo stesso autore Andres Musichetti. Immergiamoci in questo film dalle tinte j-horror che sembra attingere però anche a quel ricettario fiabesco tanto caro al suo produttore, che ancora una volta tenta di stupirci non riducendo l'horror ad un solo futile spavento.
da Glasslands Se il grande e potente Oz si imparenta con Alice…

Se il grande e potente Oz si imparenta con Alice…

Disney tenta di reimmergerci in un classico della letteratura del 900', mostrandoci l'arrivo di uno dei più grandi illusionisti della storia cartacea nella magnifica terra di Oz. Riuscirà ancora ad incantarci?
da Glasslands Serve amore per la fine del mondo?

Serve amore per la fine del mondo?

L'analisi della commedia drammatica "Cercasi amore per la fine del mondo". Ritratto grottesco di un umanità serena di fronte alla fine, dove in extremis qualcuno è ancora però in cerca della propria anima gemella.
da Glasslands Cinema&Videogiochi, uno Spaccatutto che prova ad aggiustare

Cinema&Videogiochi, uno Spaccatutto che prova ad aggiustare

Cinema e Videogiochi. Videogiochi e cinema. Se qualcuno volesse descrivere questo rapporto e paragonarlo ad una situazione sentimentale sarebbe identificabile con il classico: “Mi piaci, ma non posso.” O per citare un vecchio (pelato) saggio ”ti amo…al 40 %”. Il rapporto tra Cinema e Videogiochi è il classico matrimonio già scritto che, il Don Rodrigo [...]