da Pino Bruno

Ransomware Cryptolocker, io me la sono cavata così

Mi sono beccato un ransomware Cryptolocker. È stato un attimo fatale. Aspettavo una mail dal corriere XYXX con il codice tracking per un pacco in transito. Ne sono arrivate due quasi in contemporanea. Una era quella giusta, l’altra uno spam evidente. Mi sono distratto e ho cliccato sull’allegato sbagliato. Un attimo, appunto. Lo so, non
da Pino Bruno

Facebook, occhio ai video con le donnine nude. È pericoloso!

Dagli all’untore digitale! Anno nuovo, malware vecchi o riciclati girano vorticosamente su Facebook. Se vi è già capitato di ricevere un messaggio privato con un video allegato, che promette scene licenziose con donnine nude, non cliccate sul link. Vi porterebbe guai sotto forma di codice maligno. Il messaggio potrebbe essere questo: Watch amazing video of
da Pino Bruno

L’Agenzia delle Entrate e il virus fiscale

Potrebbero cascarci in molti, perché la mail contiene il logo dell’Agenzia delle Entrate e – si sa – il cittadino/contribuente onesto ha sempre paura di aver sbagliato qualcosa nella ingarbugliatissima dichiarazione dei redditi. Se poi la parola chiave è redditometro, ancora meglio (peggio). Dunque la tentazione di cliccare sull’allegato è forte, ma sarebbero guai. Già,