da Glasslands Intervista a Luca Dalcò, responsabile del progetto “The Town of Light”!

Intervista a Luca Dalcò, responsabile del progetto “The Town of Light”!

Vi avevo già parlato di “The Town of Light” e dell’esperienza totalizzante che, grazie al suo comparto artistico e all’introduzione di Oculus Rift, rappresenta (link). Grazie alla Games Week, tenutasi a Milano recentemente, sono riuscito ad entrare in contatto con il responsabile di progetto di questo videogioco indie tutto italiano, e a sottoporgli alcune domande […]
da Glasslands “Elysium”, un anello per domarli, uno per trovarli e uno…per abitarci!

“Elysium”, un anello per domarli, uno per trovarli e uno…per abitarci!

La nuova fatica del regista di 'Discritct 9', Neil Blomkamp, arriva nelle sale italiane tra le ottime recensioni generali ricevute, e qualche mormorio sulla sua reale originalità ed intensità. Vediamo cosa ci attende sul grande schermo
da Glasslands “The Walking Dead”, Telltale aiuta videogioco e videogiocatore a crescere

“The Walking Dead”, Telltale aiuta videogioco e videogiocatore a crescere

Rivisitiamo l'esperienza videoludica di Telltale, quel TWD che macinò successi e premi, donandoci un'avventura capace di far maturare il giocatore, quanto l'intero mondo videoludico
da Glasslands “Pacific Rim”, il ritorno del cinema dello “Wow!”

“Pacific Rim”, il ritorno del cinema dello “Wow!”

Il nuovo film prodotto, diretto e sceneggiato da Guillermo Del Toro. Un film che per quanto possiate odiare robottoni, mostri e nerdate varie, vi farà pronunciare comunque quella parola che nelle sale cinematografia si faticava a sentire forse da un po': "Wow!"
da Glasslands “Man of Steel”, l’uomo d’acciaio fatto di plastica

“Man of Steel”, l’uomo d’acciaio fatto di plastica

Dopo mesi di spasmodica attesa ecco che l'ultima fatica di Zack Snyder prende forma. La produzione di Nolan sembra certificare la qualità del prodotto, ma sarà davvero così d'acciaio?
da Glasslands “Nella casa”, la dipendenza di un racconto nelle immagini di un film

“Nella casa”, la dipendenza di un racconto nelle immagini di un film

Il nuovo film del regista francese Francois Ozon è ritornato, a distanza di pochi mesi dalla sua pubblicazione, nella catena Uci Cinema per il ciclo di programmazione speciale dedicato al cinema made in France. Un film imperdibile, un vero gioiello della settima arte, che ci porta a capire quanto fascino risieda nel difficile rapporto che si instaura tra autore e lettore.
da Glasslands Xbox One, un E3 che salva l’E3

Xbox One, un E3 che salva l’E3

Bastava avere un po’ di pazienza. Pazienza? Sì. Quella cosa così noiosa da richiederne a suo volta parecchia per essere fruita a dovere. Uno sforzo mica da poco per una razza così particolare come è quella del videogiocatore. E con pazienza l’E3 piano piano è anche lui finalmente arrivato, carico delle sue attese, carico soprattutto delle […]
da Glasslands Xbox One e la conferenza della discordia

Xbox One e la conferenza della discordia

La conferenza di Microsoft non è stata certo quello che si può dire una conferenza vincente. Ma questa Xbox One è davvero un progetto così mal impostato, o è stato solo questo meeting a non elogiarne a dovere i pregi?
da Glasslands “La Casa” non più dolce casa

“La Casa” non più dolce casa

Ad opera di Fede Alvarez ecco il rifacimento dell'originale horror di Sam Raimi "La Casa" (Evil Dead), in un'operazione di remake riuscita e convincente , anche se addirittura fin troppo splendente
da Glasslands Dal “C’era una volta” al ” L’unica strega buona è una strega morta!”, Hansel e Gretel, cacciatori di streghe!

Dal “C’era una volta” al ” L’unica strega buona è una strega morta!”, Hansel e Gretel, cacciatori di streghe!

In un' era che lascia spazio al vecchio solo per trasformarlo in nuovo, ecco che la fiaba di "Hansel e Gretel" diventa il film trash/splatter "Hansel e Gretel cacciatori di streghe". Mettersi a lavorare su un film dai presupposti così ridicoli, e tentare anche di farlo bene, richiedere una non banale dose di coraggio. Coraggio che a quanto pare è stato assolutamente premiato.
da Glasslands “La Madre”, 3/4 di horror e 1/4 di fiaba

“La Madre”, 3/4 di horror e 1/4 di fiaba

Il film prodotto da Guillermo del Toro tratto dal corto "Mamà" con alla regia il suo stesso autore Andres Musichetti. Immergiamoci in questo film dalle tinte j-horror che sembra attingere però anche a quel ricettario fiabesco tanto caro al suo produttore, che ancora una volta tenta di stupirci non riducendo l'horror ad un solo futile spavento.
da Glasslands Se il grande e potente Oz si imparenta con Alice…

Se il grande e potente Oz si imparenta con Alice…

Disney tenta di reimmergerci in un classico della letteratura del 900', mostrandoci l'arrivo di uno dei più grandi illusionisti della storia cartacea nella magnifica terra di Oz. Riuscirà ancora ad incantarci?
da Glasslands Upside Down, la “gravità” del non saper comunicare

Upside Down, la “gravità” del non saper comunicare

L'analisi del film "Upside Down", un film che ci accompagna in due mondi dalle gravità opposte, ma che alla fine riesce solo a far trapelare la gravità del non saper comunicare allo spettatore nulla di quanto vorrebbe.
da Glasslands Playstation 4, Start allo Share!

Playstation 4, Start allo Share!

Il Playstation Meeting si è concluso senza che la dama più richiesta del ballo vi prendesse parte. Ma altri invitati hanno saputo allietare e deliziare la sala. Tra questi, uno particolarmente giovane, potrebbe rendere molto più divertente il nostro futuro videogiocare. Diamo il benvenuto al tasto Share!
da Glasslands Cinema&Videogiochi, uno Spaccatutto che prova ad aggiustare

Cinema&Videogiochi, uno Spaccatutto che prova ad aggiustare

Cinema e Videogiochi. Videogiochi e cinema. Se qualcuno volesse descrivere questo rapporto e paragonarlo ad una situazione sentimentale sarebbe identificabile con il classico: “Mi piaci, ma non posso.” O per citare un vecchio (pelato) saggio ”ti amo…al 40 %”. Il rapporto tra Cinema e Videogiochi è il classico matrimonio già scritto che, il Don Rodrigo [...]