Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on 8:07 pm in Punti di vista, Riflettendo sul pad | 0 comments

Crowdfunding Watch: 10 progetti da tenere d’occhio

Crowdfunding Watch: 10 progetti da tenere d’occhio

A cura di Filippo Veschi

Dopo avervi parlato il mese scorso di Eppela e di alcuni progetti crowdfunding proposti sulla piattaforma lucchese abbiamo pensato di introdurre una nuova rubrica a cadenza mensile in cui segnaliamo quelle che a nostro parere sono alcune delle raccolte fondi più interessanti del momento. Di volta in volta vi proporremo una piccola selezione di progetti a sfondo più o meno videoludico con campagne di finanziamento in corso sulle principali piattaforme crowdfunding, da KickStarter ad IndieGogo, passando appunto per il nostrano Eppela.

Eppela

Getalive

Con 12 giorni di campagna rimanenti e circa 12.000 Euro dei 22.000 richiesti, le chance per la webseries dedicata al mondo del Giochi di Ruolo dal Vivo sono abbastanza buone. Sicuramente sarà necessario un buono sprint finale per ottenere il finanziamento, ma in genere le campagne di crowdfunding accelerano vistosamente durante gli ultimi giorni. L’outcome è quindi piuttosto favorevole per quello che è un progetto simpatico e con già alle spalle alcuni episodi realizzati. Gli autori della campagna sono assolutamente in grado di portare a compimento quanto pianificato.

Doppiaggio italiano Addio Deponia

Avendo raggiunto appena la metà dei 15.000 Euro prefissati, il progetto di fornire un doppiaggio italiano al terzo e conclusivo episodio della trilogia di Deponia rischiava seriamente di non andare in porto. Provvidenziale è stata un’estensione della campagna di altri 20 giorni, grazie alla quale le chance sono nettamente più favorevoli.


KickStarter

Nevergrind

Mancano poco meno di 2 giorni al completamento della campagna di Nevergrind, ed il finanziamento è già stato raggiunto. Si tratta di un browser RPG realizzato in HTML5, ispirato ad Everquest, Phantasy Star III e Diablo 2. Senza dubbio un lavoro impressionante data la sua natura browser, ed ai finanziatori della campagna verranno forniti numerosi item in-game oltre che l’accesso anticipato alla nuova versione del gioco, che promette di introdurre account server.

FreezeME

FreezeME è un’autentica lettera d’amore ai Platform 3D degli anni ’90. L’ispirazione principale è chiaramente Super Mario 64, mentre sono presenti anche elementi derivati da Super Mario Sunshine e Super Mario Galaxy. La grafica, neanche a dirlo, sembra uscita da The Legend of Zelda: The Wind Waker e perfino le musiche sono ad alto tasso di nintendosità. Anche se non esattamente originale il titolo sembra comunque essere valido e ricco di contenuti per gli amanti dei platform 3D, con livelli enormi e ricchi di segreti. La realizzazione è prevista su PC e Wii U, e la campagna ha attualmente raccolto un terzo dei 15.000 Dollari richiesti. Con soli 8 giorni rimanenti ci sarà da pedalare, ma il traguardo non è impossibile.

Izle

Ancora nostalgia nintendara per un titolo, Izle, stavolta molto più ambizioso. Si tratta di un action RPG con mondi generati proceduralmente. In questa avventura, visivamente ispirata a Zelda, dovremo ricostruire l’ultimo mondo della Luce, dando vita con le nostre azioni a nuove isole fluttuanti. Saranno le scelte del giocatore ed il suo successo nel respingere le tenebre a plasmare il mondo di gioco, in un titolo previsto su tutte le piattaforme di gioco (PC, PSN, XBLA, Wii U). Il titolo ha raccolto solo 16.000 Dollari dei 90.000 richiesti, ma con 16 giorni di campagna ancora disponibili, i giochi sono ancora aperti.

Outland 17

Cambiamo completamente genere e buttiamoci in uno strategico a turni con ambientazione futuristica ed ispirato alle vicende della rivoluzione Americana, Outland 17. Terra contro colonie in un RPG tattico ispirato ad X-COM e previsto non solo su PC e console ma anche su dispositivi Android ed iOS. La campagna è stata lanciata da poco ed ha raccolto 920 $ dei 10.000 richiesti. Con un obbiettivo così basso le chance di successo sono decisamente elevate.

Songbringer

Ancora una volta un titolo ispirato ai giochi di Zelda, stavolta a quelli 2D. Songbringer ci mette nei panni di Roq, eroe involantorio che dovrà impegnarsi per respingere un antico male da lui stesso risvegliato. I mondi di Songbringer sono generati proceduralmente, secondo un “seme”, parole di sei lettere scelte dal giocatore. Con oltre 300 milioni di possibili combinazioni starà al giocatore scegliere se affrontare ogni volta un gioco diverso oppure reinserire un “seme” già usato in precedenza per tentare speedrun di avventure già note. Il titolo è attualmente previsto per PC, con piattaforme aggiuntive al raggiungimento degli stretch goal. La campagna base è di per se molto modesta, e con soli 9.000 Dollari richiesti è assolutamente alla portata degli sviluppatori.

Violent Little Things

In mezzo a tanti Adventure mancava uno sparatutto sidescrolling frenetico ed adrenalico. Violent Little Things colpisce per lo stile grafico ricco di carisma e per un gameplay che sembra miscelare azione frenetica e posizionamento strategico. L’obbiettivo degli sviluppatori è di raccogliere almeno 23.000 Dollari, assolutamente alla portata nei 21 giorni rimanenti, anche se al momento la raccolta fondi sembra procedere a rilento.

Little Devil Inside

Grazie ad un video di presentazione ottimamente curato Little Devil Inside ha già raccolto in poche ore di campagna quasi 50.000 Dollari dei 250.000 richiesti. Ci troviamo senza dubbio di fronte al progetto più ambizioso tra quelli selezionati questo mese: un action adventure vario e caratterizzato da molteplici situazioni e gameplay system. A fronte di una premessa interessante manca tuttavia tutta una serie di informazioni sul team di sviluppo e sulla sua esperienza. Saranno in grado i misteriosi Neostream di mantenere tutte le loro promesse?


 

IndieGogo

Crosscode

Unico progetto del mese per quanto riguarda IndieGogo, Crosscode è un action RPG che miscela grafica in stile 16 bit con un sistema di combattimento veloce e frenetico, interessanti meccaniche puzzle ed una trama Sci-Fi. La campagna si chiuderà tra 12 giorni e prevede l’obbiettivo di 80.000 € di cui al momento ne sono stati raccolti 47.000. Il titolo è previsto su PC, con una versione Wii U pianificata al raggiungimento dello stretch goal da 100.000 Euro.