Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on 6:52 pm in Punti di vista, Riassunti della settimana | 0 comments

Il riassunto della settimana 4 – 10 Maggio

Il riassunto della settimana 4 – 10 Maggio

Il riassunto della settimana è una rubrica a cadenza (ma va?) settimanale che ha lo scopo di fare quello che un po’ tutti facevamo a scuola e preparare un riassunto di quello che è successo negli ultimi 7 giorni nel mondo videoludico, in modo da poter essere informati o quantomeno far finta quando capita di parlare di videogiochi. Cosa è successo questa settimana? Vediamolo subito:

Castlevania come Mega Man?: Il rumor della settimana vede Koji Igarashi, che dovreste conoscere come il “papà” della serie Castlevania, andare su Kickstarter “alla Mighty No. 9” regalando finalmente un degno successore (spirituale) ad una saga ormai ferma da troppo tempo (se si esclude la parentesi Lord of Shadows). Gli ingredienti delle voci di corridoio contengono messaggi in codice, rune, pentacoli e l’immancabile arma simbolo della serie, la frusta: quanto c’è di vero? Non resta che aspettare.

E3 is Coming: Come prevedibile si entra nel clima E3: questa settimana tocca a Bandai Namco e Capcom, che anticipano i contenuti che porteranno alla manifestazione losangelina e che (probabilmente) faranno capolino durante le conferenze Microsoft e Sony. Tra le ipotesi più accreditate si parla dell’assenza di Deep Down sul palco della casa di Osaka e di un probabile capitolo di Pac Man (in salsa platform) per i trentacinque anni della serie. Sega d’altra parte ha confermato la sua assenza all’edizione di quest’anno.

La settimana di Nintendo: Settimana abbastanza a tema Nintendo quella che si sta per chiudere; pare infatti che il fantomatico Project Giant Robot non faccia parte del nuovo capitolo di Star Fox e che sia previsto per l’uscita a breve (si è parlato di prima metà del 2015). Ma la star indiscussa è stata senza dubbio Splatoon, lo sparatutto in terza persona in uscita su Wii U il 29 Maggio, capace di ritagliarsi parecchie attenzioni prima con un direct dedicato e poi con lo stress test dei server tenutosi ieri, che ha permesso al grande pubblico di toccare il titolo con mano. Che dire, se non che manca troppo al 29 Maggio?

Assassin’s Creed fu Victory: Spazio anche al prossimo Assassin’s Creed, che a quanto pare non si chiamerà Victory come trapelato qualche mese fa. Ubisoft (seguendo ormai quella che è diventata una vera e propria moda) si è cimentata in un teaser del teaser, dando l’appuntamento per il 12 Maggio su un sito dedicato al reveal del titolo ai giocatori interessati. O più semplicemente continuate a seguire I Love Videogames e faremo noi la fatica di riportarvi le nuove informazioni.

Trolling time – Medievil su PS4: L’annuncio che ci ha fatto più male questa settimana è quello di Medievil su PS4, riportando in azione Sir Daniel Fortesque, ormai in piena pensione ad eccezione della parentesi di Playstation All Stars Battle Royale. Il video poi si è rivelato essere il classico falso d’autore, anche se innegabilmente ben realizzato (e “ben inscenato”, vista la cancellazione ed il re-up del video che a questo punto riteniamo essere stata orchestrata a monte). Ovviamente, cuori a pezzi e petizioni per portare davvero Medievil su PS4 non hanno perso tempo a comparire subito dopo la conferma del fake.

Recensioni, anteprime e altra roba: Abbiamo speso due parole sull’ultimo DLC di Mario Kart 8 (a tema Animal Crossing), dovendo parlare giocoforza anche dell’aggiornamento che ha portato i 200CC nel gioco e presentato ai piloti da salotto il tasto B per frenare. Se volete farvi del male abbiamo poi parlato anche di un certo Spermination, ma cliccate a vostro rischio e pericolo. È stata anche la settimana del dopo Napoli Comicon con conseguenti anteprime dei giochi presenti in loco: a questo proposito abbiamo provato forma.8 di MixedBag. Abbiamo infine trovato il tempo di lamentarci anche di Amiibo Touch&Play perché si sa, siamo incontentabili (e ci volete bene per questo).