Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login
Lost your password?

Google+, Facebook e Twitter: tre social network, rischio di perdermi

10/07/2011
By

L’evoluzione dei social network negli ultimi 15 anni ha visto fenomeni nascere e crescere in un lampo, tanti sono finiti nel nulla. In questo momento sembrano essersi affermati due social network, Facebook e Twitter. Due soluzioni diverse, due realtà non necessariamente in contrapposizione. Ora ecco Google+. Grafica ispirata a Facebook e sistema collegato al proprio profilo Google, Gmail in particolare. Insomma, le carte per avere utenti rapidamente e velocemente ci sono, ma ora il sottoscritto è in panico. In questo post non do un parere sui social network, è puramente di “sfogo”… sensazioni mie di questi minuti, giusto per intenderci.

Da una parte Facebook, che serve principalmente per “cazzeggiare” e fare il voyeur, dall’altra Twitter, uno strumento che devo dire aiuta molto anche dal punto di vista lavorativo. Per seguire gli avvenimenti che riguardano gli Anonymous, o la situazione minuto per minuto del down di Aruba dei giorni scorsi, Twitter è stato fondamentale. Lo vedo quasi come un sistema di RSS “sociale”.

Google+, Facebook e Twitter....troppi social network?

Ora c’è Google+ e per lavoro non posso esimermi da avere un profilo,e devo dire che ancora non ho approfondito molto, né ipotizzato che sviluppi potrà avere. Una cosa chiara ce l’ho: si rischia di perdere la bussola e di avere – soprattutto nel caso di Facebook – due social network dove sono presenti gli stessi amici. Google permette d’interagire sfruttando le cerchie, ma tant’è che si corre il pericolo di avere un facsimile di Facebook.

Per quanto mi riguarda urge un client desktop che permetta di seguire tutti i social network. Per Facebook e Twitter uso TweetDeck e mi auguro che a questo programma possa consentirmi di seguire anche Google+. Certo potrei importare Facebook e Twitter in Google+, ma sarebbe comunque una scheda / finestra in più del browser aperta e non riuscirei a gestirla, visto che ogni giorno apro e chiudo finestre, con il rischio di chiudere anche quella di Google+ (il fatto di chiudere le finestre è un mio problema, sul lavoro me lo rinfacciano sempre 😀 ).

Insomma, per ora mi tocca stare alla finestra e aspettare le evoluzioni di questo settore. Probabilmente visto il lavoro che faccio essere presente ovunque è un problema mio e di pochi altri, quindi quello che è ho scritto è un cruccio personale e di pochi altri. Tuttavia per ora rimane il fastidio di non poter seguire tutto correttamente. Per cui vi chiedo anche la vostra: cosa pensate del neoarrivato Google+? Cannibalizzerà traffico a Facebook oppure sono destinati a coesistere? E in generale… non vi pare che tutto questo social alla fine non ci faccia rimpiangere un po’ di sana asocialità?

Condividi questo articolo

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS

4 Responses to Google+, Facebook e Twitter: tre social network, rischio di perdermi

  1. darkcg on 10/07/2011 at 22:06

    Non servono applicazioni per seguire i social network, basta avere Firefox e usare i tab applicazioni.

  2. […] essersi affermati due social network, Facebook e Twitter. Due soluzioni diverse, due re… Continua a leggere→ Vai alla fonte Tags: […]

  3. Manolo De Agostini on 11/07/2011 at 06:12

    Ciao, se ti dico che non voglio usare il browser…mi consigli Firefox? (che tra l’altro ho accantonato a favore di Chrome).

  4. […] essersi affermati due social network, Facebook e Twitter. Due soluzioni diverse, due re… Continua a leggere→ Vai alla fonte Nessun tag per questo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *