da The T-Vex Ajax e la fame nel mondo

Ajax e la fame nel mondo

Ajax è una tecnica di programmazione web, ma è anche una metafora delle tante supercazzole di questo lavoro.       Il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si prende mai la cura di osservare. Arthur Conan Doyle     L’informatica degli ultimi anni ha una fame immensa di simulacri e di idee [...]
da Tecno Libero iPad mini è la chiave per la iScuola?

iPad mini è la chiave per la iScuola?

iPad mini e il suo senso. Semplice mossa di mercato per respingere l'assalto dei concorrenti o parte di qualcosa di più grande?
Manolo De Agostini 14 ott, 2012 9

E-Book, Apple
da TechNOIDentity iPhone 5, alla ricerca dell’effetto WOW

iPhone 5, alla ricerca dell’effetto WOW

iPhone 5 è il migliore di sempre, ma sarà sufficiente per convincere come hanno fatto i modelli precedenti?Ti potrebbe interessare:iPhone 5, il migliore mai presentato o la delusione più…Apple iPhone 5S, qualcosa è cambiatoiPhone 5, nessuna rivoluzione, ma Apple se lo può…Smartphone e Tablet del 2012, cosa aspettarsiAiptek MobileCinema i20, un costoso mini proiettore per…
da The T-Vex Dei programmatori e di altri dèmoni

Dei programmatori e di altri dèmoni

Riflessioni sulla professione del programmatore, che danno il senso dell’intero blog, se questo un senso ce l’ha…       Restare all’ufficio postale e impazzire… o andarmene e giocare a fare lo scrittore e morire di fame. Decisi di morire di fame. Charles Bukowski   Non credo che da piccolo abbia mai desiderato di fare [...]
da TechNOIDentity MacBook Pro Retina 15”, perché acquistarlo?

MacBook Pro Retina 15”, perché acquistarlo?

Il MacBook Pro Retina da 15" è, sulla carta, fenomenale. Ma nel lavoro di tutti i giorni, quali sono i veri vantaggi?Ti potrebbe interessare:Perché acquistare il MacBook 13 Retina, o perché noiPhone 5, il migliore mai presentato o la delusione più…Perché Android non riesce a battere la densità pixel…iPad Mini, frutto di un’imposizione, fa categoria a sèMacOS su chiavetta USB per i nuovi MacBook Air
da Cinico Bit Immagina, Puoi. Ma solo io non capisco cosa voglia dire?

Immagina, Puoi. Ma solo io non capisco cosa voglia dire?

Amici, si vede che non capisco niente di linguaggio pubblicitario. Ogni volta che vedo in TV lo spot di Fastweb, proprio non ci arrivo. “Immagina, puoi”. Immagina cosa? Puoi cosa? Geniale, presa da http://icanhas.cheezburger.com Non entro nemmeno nel merito della qualità effettiva della banda che arriva in casa agli italiani. Fermiamoci al solo messaggio contenuto…
da Cinico Bit Parole da dimenticare: Overspeccato

Parole da dimenticare: Overspeccato

Gli scienzati del marketing parlano inglese perché l'italiano è da luserz. A volte s'inventano pure dei bei neologismi, perché per loro la crusca serve solo per andar meglio di corpo.
da Cinico Bit Le dimensioni di questo articolo superano i 50 MB. E finiamola!

Le dimensioni di questo articolo superano i 50 MB. E finiamola!

Apple facciamola finita con queste idiozie. Ho comprato un telefono a quasi 1000 euro, pago un'iradiddio per il piano dati, e devo leggere che non posso scaricare un'app perché non mi concedi 50 miseri megabyte di download? Basta con questi limiti per cortesia.
Roberto Buonanno 28 set, 2012 11

iOS, iPhone, iPad
da Cinico Bit Un’app universale per far dimettere tutti i politici

Un’app universale per far dimettere tutti i politici

Un'app per liberarci dei politici parassiti, mangiasoldi, carogne, approfittatori e mentitori. Come la strutturereste? Un FPS per fraggarli tutti, un Dungeon Keeper per farli tormentare dai più atroci supplizi?
da Cinico Bit È accaduto un fatto grave! Miranda la veggente spammer

È accaduto un fatto grave! Miranda la veggente spammer

Comincia oggi la rubrica “Lo Spam del Giorno”. E quale miglior partenza se non questo favoloso avviso di Miranda. Si tratta di una veggente che adotta una modalità di business rivoluzionaria. Veggenza gratuita via Internet! Dopo aver compilato un semplice form, ti arriverà il tuo auspicio assieme al famoso talismano di re trassone. Probabilmente sia…
da Cinico Bit Non leggere mai le recensioni dei film dei quotidiani

Non leggere mai le recensioni dei film dei quotidiani

Se ami il cinema, non leggere mai articoli o recensioni dei film sui quotidiani. E già che ci sei, non guardare nemmeno i servizi al telegiornale. A dirla tutta, i telegiornali sarebbero da evitare del tutto, tra informazione partigiana, cronaca nera da mal di fegato e gossip da quattro soldi. Ma questa è un’altra storia.
da TechNOIDentity iOS 6 non stupisce, ma contro i troll non si vince

iOS 6 non stupisce, ma contro i troll non si vince

Non importa quello che si scrive, perché i troll sono ipovedenti... Ecco un esempio perfetto di come si comportano.Ti potrebbe interessare:Il lettore di Tom’s, agli occhi di un lettore di…iPad Mini, frutto di un’imposizione, fa categoria a sèiPhone 5, nessuna rivoluzione, ma Apple se lo può…Essere imparziali è soggettivo, lo sapevate?One S, il vero campione di HTC
da Cinico Bit Come ti storpio Tom’s Hardware

Come ti storpio Tom’s Hardware

Lo devo ammettere: in Italia chiamarsi con il prestigioso nome Tom’s Hardware è un problema serio. La pronuncia corretta sarebbe “tomsarduer” e in effetti non è così immediato come “canestracci oil”. Durante la nostra decennale carriera di fatto ci hanno chiamato in tutti i modi. “Tomasdueee” , “tom show”, “tomasdre”, “tomtom” . Chi più ne…
Roberto Buonanno 24 set, 2012 10

Varie
da Cinico Bit Ma perché non spegnete le luci del bagno?

Ma perché non spegnete le luci del bagno?

Il bagno ha degli interruttori, che servono per accendere e spegnere la luce. Prima del bisogno l’accendi, altrimenti si rischia di schizzare un po’ dappertutto. Dopo il bisogno si spera che ti lavi le mani, ti asciughi e poi usi l’interruttore per spegnere la luce. La luce si spegne perché, se non c’è nessuno dentro…
Roberto Buonanno 23 set, 2012 31

Società, Varie
da Cinico Bit Parole da dimenticare: Embargato

Parole da dimenticare: Embargato

Nel settore della stampa informatica lo sentiamo anche più spesso di polliciaggio o comittato. Spesso riceviamo informazioni riservate, a patto che firmiamo un NDA, ovvero Non Disclosure Agreement. In pratica, accordo di non diffusione prima di una certa data e ora. In italiano lo chiamiamo embargo. Capita però che certi PR frettolosi ritengano embargo un…