Monthly Archives: gennaio 2010

Lino Banfi dato per morto, la bufala arriva anche su Wikipedia

Nella notte del 18 ha iniziato a girare su Internet la voce che Lino Banfi fosse morto. Evidentemente il passaparola è stato tale che qualche contributore molto zelante di Wikipedia si è sentito di dover aggiornare la popolare enciclopedia condivisa, che si è arricchita, anche se solo temporaneamente, di un’ennesima bufala. Lino Banfi l’ha presa…

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS

Portato al commissariato a rispondere su quanto scrive su Facebook

Scrivere su Facebook, postare su un forum, aggiornare il proprio blog, telefonare sono attività con una cosa in comune: sono tutte sotto controllo. Invito tutti di conseguenza a stare attenti quando si scrive su qualsiasi strumento Internet, esattamente come si dovrebbe fare in qualsiasi conversazione pubblica. Come riporta Il Fatto Quotidiano oggi, Riccardo Macchioni, cittadino…

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS

Il Social Networking in azienda, castrarlo o incoraggiarlo come opportunità? Serve comunque controllo

Cisco ha commissionato una ricerca che rivela risultati per niente sorprendenti. Ovvero, in ufficio la maggior parte degli impiegati ai quali non sono stati bloccati, usa Facebook e Twitter. Un buon motivo per inserire Facebook in azienda? Scoprire se le colleghe carine sono single. Le aziende hanno due scelte. Negare l’accesso ai social network, o…

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS

Bondi, “la tassa sui supporti di archiviazione c’è in tutta Europa”.

Oggi su Repubblica a pagina 33 il Ministro Bondi replica a un articolo di Valentini che lo accusava dell’introduzione del balzello sui supporti di registrazione. Secondo Bondi, “proteggere il diritto d’autore è un modo per consentire a creatori, interpreti ed esecutori di proseguire la propria attività e preservare la loro autonomia e dignità”. Il Ministro…

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS

WiFi gratuito nei Mac Donalds, dopo Starbucks

A partire dal 15 gennaio i ristoranti MacDonalds degli Stati Uniti offriranno un collegamento senza fili a Internet gratuito a tutti i clienti. Seguendo di fatto la via già tracciata da Starbucks che, però, per motivi culturali da noi non può aprire. In Italia il WiFi gratuito lo trovi solo in qualche centro sociale oppure…

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS