Volete il mio voto? Lo vendo su Internet a 30 euro. Principianti.

“Non credo nella nostra democrazia, vendo il mio voto. Il prezzo si tratta solo al rialzo”. Si tratta di un messaggio apparso su Internet in occasione delle elezioni in Ucraina, con un voto messo in vendita da 300 a 500 grivne, circa 27-45 euro.

padrino

Ne hanno parlato e scritto in molti, a noi è sembrata un po’ una pagliacciata, anche perché in Italia i voti sono in vendita da ben prima dell’era di Internet.

E altro che eBay, nella nostra “Repubblica 1.0” i sistemi di controllo e verifica dell’effettiva dazione del voto erano e sono molto più efficienti di qualsiasi tecnologia ci possiamo immaginare.