Lanci di uova e scarpate per il censore cinese di Internet

Contestato duramente Fan Binxing, presidente dell’Università di Posta e Telecomunicazioni di Pechino e mente maestra dello strumento di censura Internet cinese, noto come la grande muraglia di fuoco – the Great Firewall.

La grande muraglia di fuoco è una delle infamie del nuovo millennio.

Dalle indiscrezioni che rimbalzano in rete, sembrerebbe che alcuni studenti abbiano organizzato una vivace polemica nei confronti dell’antipatico Fan Bixing. Probabilmente addestrato ai segreti del Kung-Fu, il censore avrebbe schivato le uova ma ha certamente preso in pieno una scarpa.

Fan Bixing, fautore della grande muraglia di fuoco cinese.

I danni dovrebbero essere minori, i cinesi sono piccini, non credo sia volato un anfibio ferrato di taglia 48. Una calzatura volante tra capo e collo potrebbe far rinsavire anche molti italiani che pensano che sia utile imbrigliare la rete ai propri comodi. Personalmente, sono per un’Internet libera.

Nel frattempo, chi di firewall ferisce, di scarpone perisce.

  • Dovremmo cominciare a lanciare scarpe e uova anche noi….Si potrebbe cominciare con l’aderire a questa campagna di libertà (se ne è parlato ieri sera a AnnoZero): http://wp.me/pdwX0-2uu