Google Voice attivo in Italia da oggi, 10 cent omaggio per provarlo

Google lancia l’attacco in grande stile a Skype. Il servizio Voice è ora attivo anche in Italia e permette di telefonare in tutto il mondo a prezzi veramente concorrenziali. Un esempio su tutti, gli Stati Uniti, verso i quali si potrà chiamare a 1 centesimo al minuto.

Ho provato il servizio facendo qualche chiamata; la qualità è buona, non ancora perfetta, ma si conversa senza alcun problema. Google pecca un po’ di avarizia, offrendo appena 10 centesimi di dollaro di credito gratuito per provare il servizio. Spreconi!

Le tariffe per alcuni paesi. Certi prezzi sono impressionanti.

Il colosso del web promette di far vedere i sorci verdi a Skype. Esistevano già alternative più economiche per le chiamate VOIP, ma nessuna aveva il nome e la diffusione di Google. Chiunque abbia un account Gmail, vedrà apparire un messaggino che gli comunica che da ora può chiamare sui telefoni di tutto il mondo a prezzi bassi.

A proposito di tariffe, tra le peggiori ci sono ovviamente quelle dei nostri operatori di telefonia mobile. Chiamare Tim, Vodafone e compagnia bella costa 5 volte tanto rispetto a un cellulare indiano.
Ma oggi chi è il terzo mondo, loro o noi?

Nel paese di Gogol ovviamente i prezzi sono più alti che nel resto del mondo.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS
  • http://www.facebook.com/pani.mirko Mirko Pani

    Ma sicuri che funziona per tutti?? A me nemmeno i 10 cent mi ha dato XD

    • http://www.tomshw.it Roberto Buonanno

      Ciao Mirko, caspita forse Google sta abilitando lotti di account a ondate, forse fra poco toccherà anche a te!

  • Altrove

    “A proposito di tariffe, tra le peggiori ci sono ovviamente quelle dei nostri operatori di telefonia mobile. Chiamare Tim, Vodafone e compagnia bella costa 5 volte tanto rispetto a un cellulare indiano.
    Ma oggi chi è il terzo mondo, loro o noi?”

    Che commento intelligente …. te lo ha mai detto nessuno che esiste una cosa chiamata “costo della vita” e che gli stipendi in India sono anche 10 volte più bassi dei nostri?
    Che molti sopravvivono con un euro al giorno? No, eh? Che il reddito medio ANNUO è 500 euro? Ancora no, eh?

    Bah …..

    • http://www.facebook.com/roberto.buonanno Roberto Buonanno

      Ciao, la pacatezza e la sobrietà del tuo messaggio invece denotano una persona di squisita cultura e intelligenza. Ma soprattutto di educazione impeccabile.
      E poi hai centrato appieno la questione, infatti chiamare l’India con il telefono di casa o con il cellulare, dall’Italia costa poco perché il loro tenore di vita è basso. Da sempre chiamare nei paesi poveri costa poco, invece chiamare quelli ricchi costa un mucchio di soldi, perché da loro gli stipendi sono alti.

      Per fortuna c’è chi ha la verità in tasca a riconciliarmi con il mondo reale.