Una settimana con Linux

Dopo anni avvio finalmente il progetto di fare almeno una settimana di lavoro esclusivamente con Linux. Come andrà a finire?

Settimana prossima ho deciso di affrontare un esperimento: dopo molti anni dalle prime esperienze, vorrei affrontare la mia prima settimana di lavoro solo con Linux. In poche parole, in ufficio lavorerò esclusivamente con il sistema operativo del pinguino, in particolare con la distribuzione Ubuntu.

logo-ubuntu_st_no®-orange-hex

Ho trovato praticamente tutte le applicazioni che mi servono, tranne il classico Photoshop. Mi manca, perché non esiste in versione Linux, solo YNAB; ma non è un programma molto comune del resto.
Non c’è un client per Evernote, ma vado benissimo con la versione via browser. Riesco anche, sempre con il browser, ad accedere in sola lettura alle mie utenze salvate con 1Password.
Insomma, al primo impatto sembra che si possa far tutto. L’unico motivo che ho avuto, finora, di mollare la macchina Linux, è stata la diabolica chiavetta di Banco Posta Impresa.

Posterò le mie impressioni e cercherò di registrare qualche video. A proposito: come si registra lo schermo in Linux? E che applicazioni di montaggio sono disponibili?

  • Per registrare lo schermo puoi usare ffmpeg da riga di comando (e lì è comodissimo perchè puoi registrare con i codec che vuoi e cambiare un sacco di opzioni) oppure usare gtk-recordmydesktop o Kazam (io mi trovo bene con quest’ultimo).
    Per editare a livello basico puoi usare OpenShot, per fare cose un pochino più avanzate vai su Kdenlive che è ottimo (lo uso sempre per i video e ci ho fatto un paio di cortometraggi).

    • Roberto Buonanno

      grazie 🙂

  • Unknown

    Hai un forum, perché non lo usi? Non ti mangiamo mica!

    • Roberto Buonanno

      Hai ragione, ora posto anche sul forum.

  • Davide

    RecordMyDesktop o VLC (Anche se non essendo nato per quello è un po’ macchinoso) per registrare lo schermo, Openshot o Kdenlive per il montaggio.

    Volendo si può usare anche Blender per il mintaggio video, ma è un po’ da pazzi suicidi per via dell’interfaccia pensata per tutt’altro

  • Daniele Bagaglini

    Io lo uso da 11 anni tutti i santi giorni. Sopravviverai…
    RecordMyDesktop potrebbe fare al caso tuo, Kdenlive invece è un buonissimo software per il montaggio. Ci ho montato due battesimi (che ho regalato) e il classico filmino delle vacanze senza problemi. Forse per sostituire Photoshop, Gimp non è affatto una cattiva scelta. Il software center comunque è pieno di software generalmente buoni per qualsiasi esigenza.

    • Roberto Buonanno

      Ciao Daniele grazie per i consigli, provo entrambi 🙂

    • LelixSuper

      Ma non è meglio Kazam per fare scren o registrare video? Io ormai li uso sempre xD

      L’unico problema del software center è che molti software non sono aggiornati…

  • Ci sarebbe gimp come sostituto di photoshop, provalo, magari se ormai sei abituato all’interfaccia di ps prova con GimpShop 🙂

    • Gaucho

      mmmm… sentiamo.. gimp usa la quadricromia?? mmmm gimp apre a 32 bit? mmmmmmmmi sa di NO! lavorarci è professionalmente impossibile a meno che non vuoi farti le immaginette non da stampa solo per web a 8 bit. allora sì!

      https://wiki.archlinux.org/index.php/CMYK_support_in_The_GIMP#About_CMYK_color_and_Gimp

      • Prima di tutto stai calmo che non stai parlando con tuo fratello, magari questi toni cafoni li vai ad usare con lui.
        Visto i toni pacati usati nella mancanza di Photoshop forse, e dico fose, non è usato in modo così avanzato, e gimp potrebbe ricoprire i suoi usi.
        Se proprio non se ne può fare a meno con Wine si emula senza alcun problema.

        Infine ricordo che la suite professionale Corel Draw è disponibile nativamente anche per Linux

      • claudiomonza

        ci sono altrettante cose che sono sempre stare un problema con PS, altre che gimp ha e PS no (come l’uso su piu’ frame ed e’ il motivo per il quale e’ usato in cosucce come avatar) linguaggi di programmazione ed il supporto GPU.

        Il supporto CYMK di PS e’ meglio… ma ti assicuro che non solo molti non sanno che esite operando la separazione con programmi PRO all’esterno ma addirittura (orrore!) il 99% degli utenti non ne abbisogna.

        Poi certo se sei ABITUATO con un programma o abbisogni di quella specifica funzionalita’ e hai 1000$ annui da spendere vai avanti cosi’.
        Pro’ io ti consiglierei di aprire gli occhi.

      • Roberto Tamburrino

        gimp 2.10 arriverà a 64 bit ! per il cmik bisogna ancora aspettare altre versioni

    • Roberto Buonanno

      Ciao, ok lo provo anche perché prima o poi devo usare un’applicazione di modifica delle immagini che quotidianamente, per lavoro di redazione o altro, devo elaborare. Ci sono soluzioni che aprano i file PSD?

  • Scogiam95

    Ti rispondo anche qua!

    Per quanto riguarda alla registrazione dipende da Che DE usi cmq, se usi un DE GTK( Gnome, XFCE, LXDE,MATE,Cinnamon) installa gtk-recordmydesktop, se invece usi un DE QT(KDE,LXQT etc..) installa qt-recordmydesktop!!
    Per quanto riguarda evernote per linux c’è EVERPAD
    Per quanto riguarda YNAB leggi qua: http://www.techradar.com/news/computing/pc/6-best-personal-finance-apps-for-linux-496156/2

  • peopleopinion.altervista.org

    per montare video prova cinelerra