Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login
Lost your password?

Hp Slate, il tablet con Windows e un tasto divertente (Video)

23 settembre 2010
By

Oggi è uscito un video che mostra il nuovo HP Slate, un tablet da 10″ molto atteso. Non si vede molto, ma ci sono almeno tre aspetti interessanti.

Fluidità. L’interfaccia non sembra il meglio sulla piazza, ma si tratta pur sempre di Windows. Qualche rallentamento rispetto ad altri prodotti è tollerabile, se in cambio si hanno a disposizione funzioni e applicazioni inesistenti sui sistemi operativi mobile che vanno per la maggiore, vale a dire iOS e Android. Tanto per fare un esempio, su questo tablet si può usare la suite Microsoft Office nella sua versione per Windows, una caratteristica che già da sola potrebbe giustificare l’acquisto, per qualcuno.

Flash. Nel video si vede caricare un video sul sito “normale” di YouTube, che si apre senza problemi. E ci mancherebbe, direte voi, visto che è Windows. Vero, ma è pur sempre il primo tablet che ha una totale compatibilità flash.

Il tasto Control-Alt-Canc. Stando al commentatore del video questo tablet ha un tasto dedicato alla famosa azione. Non è esattamente fuori luogo: in Windows è utile per liberarsi di un’applicazione in crash, per gestire i processi, per disconnettere un utente, riavviare il sistema, o accedere al task manager. E naturalmente per tentare di recuperare un sistema impallato, prima di passare a un più drammatico “spegni e riaccendi”.

Questo tasto ha suscitato una certa ilarità nei primi commenti, ed è comprensibile. Un dispositivo mobile oggi deve rispettare gli standard a cui ci ha abituato l’iPad, quanto a stabilità. La possibilità di un crash con Windows 7 è remota, ma esiste.

Il che mi rimanda a un’idea che mi è venuta per un futuro post, e cioè che il modello AppStore possa essere vincente per tutti. Solo applicazioni controllate, che funzionano senza problemi. Sì perché i vari problemi che potrebbe avere Windows dopotutto si devono sempre ad applicazioni scritte male, in primo luogo. E poi a caratteristiche intrinseche del SO, come la gestione della memoria e il registro. Se anche Windows avesse un suo AppStore, possibilmente con meno vincoli di quello Apple, forse non ci sarebbe bisogno di un imbarazzante tasto CTRL-ALT-CANC sull’HP Slate.

Condividi questo articolo

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Email
  • RSS

Tags: ,

  • sopaug

    il ctrl-alt-canc sparira’ solo quando sparira’ il registro, ossia quando sara’ tecnicamente possibile ed economicamente fattibile liberarsi di una buona parte di retrocompatibilita’… la speranza e’ di vivere abb a lungo per vedere questo cambiamento :D

  • Pingback: Hp Slate, il tablet con Windows e un tasto divertente (Video)